Maggio 2009: pranzo di famiglia.

Famiglia "allargata" da cognati, cognati dei cognati, nipoti, etc.
Al tavolo due esponenti delle generazioni future, mia nipote, intelligente quanto bella quattordicenne con - ancora? - la testa sulle spalle e la nipote di mio cognato, un anno più "giovane" di lei, con frequentazioni (forzate dalla famiglia) di ambienti della Napoli "sciuc".
Ad un certo punto, tra una pasta all'insalata ed un ragù, tra una costoletta arrosto ed una salsiccia alla brace, la conversazione scivola sull'argomento politico più in voga del momento: "zoccolaggine e carrierismo".

Mio cognato sonda il terreno con le giovani generazioni e chiede loro: "sposereste un miliardario..." - io aggiungo: "un vecchio miliardario" - e lui si corregge "sposereste un vecchio miliardario pur di fare carriera? Pur di diventare qualcuno?"

Per fortuna, le due giovani future donne, rispondono in coro "No! Che schifo!".

Ma la tredicenne che frequenta gli ambienti "sciuc" fa una precisazione:
"io no, sicuramente no, ma c'è una mia compagna che invece lo dice sempre 'io mi sposo un vecchio ricco, mi faccio intestare tutto, e quando muore mi prendo tutto io!'

Mio fratello - medico - le fa presente: "bè, una volta si diceva così: prendevi il vecchietto, lo mettevi a dormire, e poi ti facevi i fatti tuoi ma adesso... Con i farmaci che ci sono... Finisce che campa più di cent'anni e poi ti da pure 'fastidio' (usa un bell'eufemismo, ma siamo sempre in presenza di giovanissime menti che - si spera - ignorino ancora i peggiori 'fatti della vita')...

E lei prontamente: "ma la mia amica dice pure 'se poi questo non muore entro un anno, ci penso io a farlo fuori'..."

Restiamo ammutoliti di fronte a questa risposta, ma del resto neanche tanto stupiti. La nostra società è ormai questa, questi sono i nostri nuovi "valori" ed il caso di "Erika" ce l'avrebbe già dovuto far capire anni orsono.

Però potremmo anche pensare in positivo: almeno il 66% del piccolo 'campione' di donne del futuro da noi intervistate, pensa ancora di dover studiare per diventare qualcuno e forse chissà, questo ci salverà.

(Nella foto la celebre Anne Nicole Smith passata alle cronache per la sua 'sfortunata' ascesa e discesa: da coniglietta di Playboy a moglie di un ricco miliardario, sino alla morte per cancro dopo lutti e lotte per l'eredità del ricco quanto anziano marito).

7 commenti:

Lucy Van Saint ha detto...

A me non stupisce per nulla tutto ciò, caro Buka. E speriamo che queste nuove generazioni non siano solo feccia...

Vera Slobosky ha detto...

Se questo non muore entro un anno....però, oramai gli imprevisti esistono solo al Monopoli...

nonnacarina ha detto...

L'ex fidanzata (per fortuna ormai ex) di uno dei miei figli, un giorno - a tavola - se ne candidamente uscita affermamndo di portare ogni giorno alla nonna paterna (sangue del suo sangue e diabetica) un vassoietto di paste, con l'intento di affrettarne la dipartita. La vecchia ha parecchi soldini e non ha intenzione di mollarli.
Ha commentato mio marito: questa un domani ci metterà il veleno nel caffè.
I frutti velenosi di questa nuova educazione che punta solo ai soldi non sono immorali, ma amorali perchè non si rendono nemmeno conto dell'enormità di certe loro affermazioni.

Rosaluna ha detto...

Grazie , Bukaniè eccoci qua col tuo nuovo blog.

Saamaya ha detto...

Bukàn, io devo ancora riprendermi da questo cult che spopola da giorni su you tube:
http://www.youtube.com/watch?v=1hJ9D2hThzI&feature=PlayList&p=69550B2644445F5F&playnext=1&playnext_from=PL&index=32

help!!

jeneregretterien ha detto...

maronna... nun se po' vedè, è da paura!!!

buka, forse non ce ne rendiamo conto, ma ste cose son sempre accadute. Quando ero ragazza io una mia collega, veramente bella, dava la caccia ad un nobile, dirigente della nostra azienda, poco interessato alle donne. Lei lo diceva senza vergogna, aveva intenzione di sposare uno vecchio e ricco e magari toglierselo di torno rapidamente.
Il nobile dirigente non abboccò e lei cercò e trovò altrove.
Come vedi la mia generazione non era granchè diversa dall'attuale.

paleomichi ha detto...

eccomi arrivata!!!! le vuoi le pastarelle?? non sei diabetico vero??

Posta un commento