Un grande Caf... Praticamente un "Cafone"???

Pubblicato da Bukaniere

Capita che da un mese a questa parte, io "lavori" -mio malgrado - in un Centro di Assistenza Fiscale anche noto come "CAF".
Un grande CAF, che copre - a detta della titolare anche nota come "a Signora" - le esigenze di circa ventimila assistiti.

Ed a giudicare dalla quintalata di faldoni che negli ultimi 7 giorni ho riordinato alfabeticamente, direi che la stima non è proprio per eccesso.

Capitano poi, quotidianamente, dei siparietti che meriterebbero la "gloria" del post, ma purtroppo, non ho più la fortuna di lavorare ad un pc in modo stabile, nè tantomeno ho il tempo per trascrivere in tempo reale le "perle" che sento pronunciare. Qualcosa però, le "perle nere" restano nella mia memoria, ed eccole.

Oggi, nel mentre ero impegnato a rimettere insieme i quattro faldoni della lettera "S" e rispondevo in contemporanea a due telefoni dando il segnale di connessione al fax, una signora mi strattona e mi fà:

"Purfavò giuinò, me tirat' fore o document' e figliem a fasuebb?"
"HHH??? Waht???"
"O document e figl'm a int'a fasuebbb... Che ce vò? Jamm!"
"Ehm, no Ablo! No intiendo!!!"
"Marò, comm' se dice? A carta d'intità, ra rint' alla dint'..."
"Ehm, Signora, chieda ai colleghi, io mi occupo di altro..."
Ho detto perfidamente, mentre mi sono rivolto verso di loro "vedete un pò la signora cosa cerca?"

Per fortuna loro parlano l'aramaico antico ed hanno capito che la signora voleva che le si stampasse una copia del documento d'identità del figlio che, precedentemente, aveva mandato via mail... "Fasueb" nel suo vocabolario era "Fastweb" e cioè internet.

Poco dopo un signore anziano si rivolge alla titolare:
"Signò, io sò ghiuto o patronato (sempre di gestito da "A Signora" Nds) ma nun ce steva nisciuno... M'hanno ritt' ca aveva turnà... (mi hanno detto di venire in altro momento)"

"Ma comm??? Ma vuje che state ricenn???" Esclama inorridita ed imbufalita a Signora.
"Passat'm o' telefono che a chesta l'aggia licenzià... Ma vuje site sicuro??? Accussì va risposto???"

Ed il signore "Sì signò, così mi hanno risposto: A non ci stà, dovete tornare"
"Ma voi siete andati alla Via Tal, traversa dei Tali al pianterreno?"

"Sì Signò, vo stong' ricenn: so ghiuto o primo piano, ce steva na uagliona... Ma ritt' che nun ce steva A e che dovevo tornare..."

"Uggesù! Ma voi vi rendete conto di quello che dicete? Ma io l'aggia licenzià a chella! Però primma l'aggia fà na latrina!!! PASSAT'M O' TELEFONO!!!"

Per fortuna il suo cellulare non si trovava, come di prassi.

Insomma, dopo un quarto d'ora di questo teatrino "A Signora" riflette sul fatto che l'uomo insisteva sulla circostanza di aver salito un piano si scale, mentre il patronato è al pianterreno.

In pratica il signore era andato in chissà quale altro ufficio.

Ed una dipendente ha rischiato il posto per l'Alzheimer di due anziani, uno cliente, l'altro titolare di uno studio.

1 commenti:

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Almeno ti spassi Bukaniere :)


Buona giornata.

Posta un commento